Pontecorvo – Partecipazione popolare: in consiglio approda la riforma dello Statuto Comunale

Il presidente del Consiglio comunale, Giampiero Romano, ha convocato in seduta ordinaria il consiglio comunale per il giorno 29 dicembre alle ore 16.30. Tre i punti all’ordine del giorno tra i quali compare l’approvazione delle modifiche al Titolo III Capo I dello statuto comunale, gli altri due punti riguarderanno il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e l’integrazione al piano annuale dell’Asm.
“La riforma dello statuto era un impegni preso in campagna elettorale con le associazioni e cittadini, per cui l’amministrazione comunale ha dato prova di grande senso di responsabilità nel portare in consiglio la modifica dello statuto. L’auspicio è che tutti i gruppi consiliari palesino il proprio voto favorevole perché si tratta di una svolta storica per la partecipazione popolare alla vita amministrativa della nostra città. Con le modifiche sarà più semplice fare proposte e portare idee all’attenzione di chi governa la Città”, ha spiegato il sindaco Anselmo Rotondo.
“ Il nuovo corso nel rapporto cittadino – amministrazione non comincia oggi, ma nel 2015 con la creazione della delega alla Partecipazione popolare, la modifica dello stato comunale è un importante passo in avanti perché pone la basi per invertire la rotta e adottare provvedimenti partecipati con interventi antecedenti l’approvazione di atti e delibere.  Il percorso tuttavia, sarà compiuto con la conclusione dell’iter amministrazione, il che vuol dire l’approvazione di regolamenti ad hoc”, ha aggiunto il vice sindaco Moira Rotondo, delegata alla partecipazione popolare