Cassino – Botti venduti illegalmente: una denuncia

La denuncia è scattata nell’ambito di  predisposte attività di controllo del territorio,  finalizzato sia  alla prevenzione che  alla repressione dei reati in tema di detenzione illegale dei cosiddetti “botti di fine d’anno”: un 53enne  dovrà rispondere omessa denuncia all’Autorità di Pubblica sicurezza correlata alla detenzione di materiale pirotecnico (art. 678 C.P., correlato all’art. 47 del TULPS)”.

Sono stati sequestrati 85 chilogrammi di botti.