Atina – Bullismo e del cyberbullismo: carabinieri in cattedra

Questa mattina, nell’ambito delle iniziative connesse al protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Università e della Ricerca sulla “formazione della cultura della legalità” nei giovani, il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cassino, Ten. Emanuele GRIO, ha tenuto due incontri didattici con gli studenti delle Scuole Medie Statali di Atina e Villa Latina, facenti parte dell’Istituto Comprensivo di Atina che ha aderito all’iniziativa ideata e promossa dall’Arma dei Carabinieri. Gli studenti coinvolti, accompagnati dai loro professori, sono stati circa 150. L’Ufficiale, nella sua esposizione, si è soffermato sugli argomenti del progetto quali  internet, i social network, il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo ed al termine, molte sono state le domande rivolte al relatore tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti trattati.

Il dirigente scolastico alla fine dell’incontro, ha rivolto un plauso di ringraziamento all’Ufficiale intervenuto per la fruttuosa esposizione e la vicinanza dell’Arma dei Carabinieri ai cittadini, in particolare agli studenti adolescenti che si affacciano alla società civile.