Pontecorvo – “La Sanità non si trasformi in mero scontro politico”. Parola di Rotondo,Tanzi e Narducci

“La sanità non deve avere colori politici”. Questo il messaggio del sindaco Anselmo Rotondo, dell’assessore Gianluca Narducci e del consigliere comunale Gabriele Tanzi.

“Un mese fa, a mezzo posta elettronica, abbiamo chiesto un incontro al commissario dell’Asl di Frosinone Macchitella per affrontare le diverse criticità che ci sono alla Casa della Salute, compreso il servizio Utr, a distanza di un mese, dopo varie sollecitazione abbiamo appreso che la Asl ha fornito rassicurazioni sul servizio a tre consiglieri di minoranza. Bene, perché i cittadini continueranno ad avere il servizio. Ma ci poniamo e a breve lo porremo al Prefetto di Frosinone un quesito: i comuni sono legalmente rappresentati dal sindaco pro tempore o da alcuni esponenti di minoranza?

Accanto all’interrogativo, occorre chiarire alla dirigenza sanitaria che un campo così importante, come la sanità, non si riduca a mero scontro politico. Non lo abbiamo mai fatti e non lo faremo. Abbiamo appreso inoltre che il commissario Macchietta ha delegato il dottor D’ambrosio ad un incontro con i sottoscritti, con tutto il rispetto umano e professionale per quest’utimo, ma perché Macchitella non vuole incontrare gli amministratori comunali di Pontecorvo? Ce lo spieghi pubblicamente. In attesa torniamo a chiedere il potenziamento della Casa della Salute. Attendiamo una risposta”. Lo hanno affermato sindaco, assessore e consigliere.