Intensa attività di prevenzione della Polizia Stradale di Frosinone

Continua incessante l’attività di prevenzione della Polizia Stradale di Frosinone anche contro il fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione connessa all’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Si stanno infatti applicando, anche nella provincia di Frosinone, nuovi protocolli operativi che vedono impegnati, oltre al personale della Polizia Stradale ed alle Unità Cinofile per la ricerca di sostanze stupefacenti , anche personale del Servizio Sanitario della Polizia di Stato per effettuare prelievo non invasivo di liquidi organici (saliva) sui conducenti controllati utile all’impiego di un nuovo dispositivo in dotazione alla Polizia Stradale denominato Drug-Test, in grado di verificare la presenza di sostanze stupefacenti nell’organismo .
Nel corso di servizi specifici, predisposti nella mattinata di domenica, al Km 3.400 della S.P.277 denominata ASSE ATTREZZATO – Via Le Lame, sita nel comune di Frosinone, che hanno visto coinvolte pattuglie della Questura e della Polizia Stradale della Sezione di Frosinone ed un camper attrezzato, con a bordo un Medico della Polizia di Stato e altro personale Sanitario in servizio alla Questura di Frosinone, si è proceduto a controllare gli utenti in transito con l’ausilio del Drug-test, oltre agli altri strumenti già da tempo in uso alla Polstrada quali il Precursore e l’Etilometro, per l’accertamento del tasso alcolemico degli utenti alla guida.
I controlli hanno coinvolto 67 veicoli, con 82 persone interessate: in nessun caso fortunatamente gli accertamenti specifici hanno fornito riscontri positivi per alterazioni dovute all’assunzione di alcol, droghe o sostanze psicotrope. Sono comunque state contestate 8 diverse infrazioni al Codice della Strada con un totale di 16 punti decurtati.
È sempre bene ricordare che mettersi alla conduzione di veicoli quando non si è in perfette condizioni psicofisiche può essere molto pericoloso sia per sé stessi che per gli altri. Gli stati di alterazione si presentano sotto forma di annebbiamento delle facoltà’ mentali e si manifestano con stati di esaltazione o stordimento con la compromissione oltre che della prontezza dei riflessi anche dell’acutezza visiva che riduce la capacità di valutazione delle distanze e l’equilibrio generale di guida. Naturalmente più lo stato, provocato dalla sostanza assunta, è avanzato più si manifesta una totale assenza delle capacità di coscienza e una dissociazione mentale sempre più grave.