San Giovanni Incarico – Rinuncia all’indennità per la ricostruzione della Pineta, Toti ribadisce la proposta

«Ritengo incomprensibile il comportamento di questa amministrazione comunale, in primis del sindaco Paolo Fallone» queste le parole del consigliere di minoranza del comune di San Giovanni Incarico, Roberto Toti, in merito alla mancata risposta ad una sua proposta risalente al mese di agosto rivolta per l’appunto al sindaco, agli assessori e ai consiglieri. «A seguito dei disarmanti episodi di incendi che hanno riguardato tutta la provincia e che non hanno risparmiato il mio paese, – spiega il consigliere Toti – ho proposto a questa amministrazione di destinare i compensi delle indennità e dei gettoni di presenza, per la durata di 24 mesi, alla ricostruzione della Pineta sul Colle della Madonna della Guardia così come ad altre zone duramente colpite». «Ebbene, sono passati quasi 2 mesi dalla mia proposta e non ho ancora ottenuto alcuna risposta ad eccezion fatta dei consiglieri che con me siedono tra i banchi dell’opposizione,Umberto Zimarri, Giorgio Bortone e Antonio Salvati. Speravo che almeno in questa occasione la maggioranza avrebbe saputo mettere da parte ogni divisione di pensiero, per il bene del nostro Comune, per un confronto costruttivo al di là dei propri schieramenti politici. Nulla di tutto ciò – aggiunge Toti – la mia proposta è stata ignorata e come me il bene di questo paese e delle persone che ci vivono e che lo amano». (Comunicato Stampa)