San Giovanni Incarico – Le Vie del Vino 2017: un successo

Grande successo delle “Vie del Vino 2017”: 5769 sono le persone che hanno passato i varchi elettronici.L’evento è stato organizzato dall’Associazione La Rosa dei Venti e patrocinato dall’amministrazione comunale, Assessorato alla Cultura e Spettacolo.L’appuntamento di sabato scorso è riuscito a coinvolgere tantissime persone rendendo, la macchina organizzativa un vero modello da imitare, sia sotto il profilo dell’accoglienza che della sicurezza. Le Vie del Vino hanno riacceso, infatti, i riflettori sulla politica di valorizzazione del centro storico in un perfetto connubio tra storia, arte e degustazione di prodotti tipici locali esaltati da un buon vino rosso, re indiscusso di una serata ricca di musica e di colori. In un’atmosfera quasi magica i vicoli del centro storico si sono trasformati in luoghi davvero speciali nei quali le cantine, nel passato, ebbero un ruolo di primaria importanza nella trasformazione del mosto in vino. Una notte così magica da riportare tutti indietro nel tempo per celebrare le lodi del Dio Bacco. Una grande festa organizzata in ogni particolare senza incidenti di nessun genere. Un poderoso evento nel quale i volontari della Protezione Civile Comunale, la Polizia locale i Carabinieri della Stazione locale e gli uomini della sicurezza hanno garantito, in modo coordinato e con competenza, sicurezza e ordine pubblico.“Esprimo – ha dichiarato il sindaco Paolo Fallone – tutta la soddisfazione, a nome dell’intera Amministrazione Comunale, per la riuscita di questa ennesima edizione delle “Vie del Vino”. Un evento il cui successo è sotto gli occhi di tutti per la presenza di 5769 persone che hanno passato i varchi elettronici: la novità introdotta dalla Protezione Civile locale coordinata da Maurizio Zurlo, grazie alla progettazione e al supporto tecnico di Riccardo Federici.Non posso però dimenticare il grande lavoro di coordinamento svolto dal delegato allo Spettacolo Pietro Tasciotti che, insieme al presidente dell’Associazione La Rosa dei Venti Rocco Ricci e Tarcisio Piccirilli, sono riusciti a governare una così grande manifestazione.  Il mio ringraziamento va, inoltre, ai volontari della Protezione Civile, al comandante della Polizia Municipale Buonora, al comandante della Stazione locale dei Carabinieri Polidori e agli uomini della sicurezza. Anche ai commercianti e, a tutti i realizzatori dei stand gastronomici, va il nostro plauso per la qualità dei prodotti offerti e per la disponibilità. Questo successo rappresenta, sicuramente, il gradimento dei numerosi partecipanti che ringrazio per la loro compostezza invitandoli, fin d’ora, ai prossimi appuntamenti che riserveranno tante altre sorprese”.Alle dichiarazioni del sindaco si aggiungono quelle del consigliere delegato allo Spettacolo Pietro Tasciotti che ha espresso, con orgoglio, il suo apprezzamento. “Un grande successo che rappresenta – ha dichiarato il consigliere delegato allo Spettacolo di San Giovanni Incarico Pietro Tasciotti – l’azione collaborativa e unitaria di un gran numero di persone capaci di rimboccarsi le maniche mettendosi in gioco per il rilancio del territorio attraverso queste manifestazioni. Le Vie del Vino sono uno degli esempi dell’impegno di chi, senza riserve, si spende per il territorio. Sono davvero soddisfatto e ringrazio, in modo particolare, il sindaco Paolo Fallone, per il supporto in questa che è, per me, una esperienza di servizio e crescita personale. Un ringraziamento va anche all’assessore alla Cultura Gaetano Battaglini per la sua disponibilità. Non posso però non ringraziare – ha concluso Tasciotti – la poderosa squadra di amici formata da: Rocco Ricci, Tarcisio Piccirilli, Riccardo Federici, Alessandra Frattarelli, Valentina Loreti, Valentina Tanzi, Valentina Pellegrini, Chiara Pellegrini, Carlo Salvi, Giovanni Federci, Serena Ricci, Massimiliano Di Paola e Fedora Piccirilli che mi hanno sostenuto con pazienza, determinazione e professionalità, a voi il mio plauso e la mia riconoscenza. Ringrazio, infine, Andrea Lombardi responsabile del piano di sicurezza ed emergenza, Lamberto Belfiore, responsabile degli uomini della sicurezza e Maurizio Colella per il servizio ambulanza”.