Pontecorvo – Movimento Civico Agorà chiude i battenti

Il Movimento Civico Agorà, dopo cinque anni di attività civica sostanziale, chiude i battenti.
Ecco la nota di addio: “Siamo partiti nel 2012 portando in dote al nostro paese il concetto di condivisione e partecipazione civica. Abbiamo lavorato per riportare la discussione politica sui binari dello sviluppo, della programmazione e della democrazia partecipativa. Anni di studio e lavoro sul campo. Prendendo ad esempio i comuni virtuosi, le buone pratiche dei cittadini attivi e portandole alla ribalta in un clima civico – politico troppo spesso ripiegato su interessi particolari piuttosto che sul bene comune.  Abbiamo combattuto contro l’ignoranza, il pressapochismo e la politica clientelare. Abbiamo proposto progetti innovativi e messo in atto un cambiamento dal basso attraverso un Movimento Civico rivolto al bene comune di Pontecorvo. Un bene comune che abbiamo difeso a spada tratta dalla speculazione politica che ci ha messo sotto attacco continuo. La speculazione del mantenimento dello status quo. Ci abbiamo creduto e abbiamo vinto e perso battaglie. Ma siamo fieri di ciò che abbiamo fatto mettendo le nostre menti, il nostro tempo e le nostre braccia a disposizione del paese.
Crediamo nella democrazia partecipativa regolamentata, nella trasparenza e nello sviluppo socio-economico sostenibile.
Abbiamo avviato un cambiamento nel 2012 che ha portato a buoni frutti seppur la politica locale sia ancora arroccata su metodi amministrativi obsoleti. Non è stato facile ma abbiamo fatto tutto il possibile per restituire dignità alla parola cittadinanza in contrapposizione al populismo retrogrado. Abbiamo lottato per la comunità.
Dopo cinque anni il ciclo del movimento si conclude e si aprono nuove e differenti prospettive fedeli alle idee, ai valori e alle azioni che ci hanno contraddistinto nel nostro percorso. Nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto e hanno creduto nel nostro lavoro civico.”