Pontecorvo – Il luogotenente Patrizio Vellucci va in pensione. Congratulazioni!

Il luogotenente Patrizio Vellucci, dopo 37 anni di servizio nell’arma dei carabinieri il prossimo 31 dicembre andrà in pensione. Quasi quattro decenni nella sua seconda famiglia: l’arma dei carabinieri, tutti vissuti a contatto con la gente, tanto da diventare il “Maresciallo di Quartiere”.

Giura fedeltà all’Arma nell’autunno del 1980, la sua carriere inizia sulle fasce di confine tra l’ex Jugoslavia e l’Austria. Nell’ottobre del 1990 arriva a Roma alla scuola Ufficiali. Il 2 dicembre 1996 arriva alla stazione carabinieri di Pontecorvo, dove riveste i ruolo di vicecomandante. Nel giugno del 2000 assume il comando fino al gennaio 2008, attualmente in servizio alla Nucleo Operativo di Pontecorvo. Nel corso della sua permanenza a Pontecorvo si è distinto per il rapporto quotidiano con i cittadini e per la lotta allo spaccio e ai narcoagricoltori. Nel corso di varie operazioni ha sequestrato personalmente, tra Pontecorvo, Esperia, Aquino e San Giorgio a Liri,  un quantitativo totale di oltre 2500 piante di tra marijuana e canapa indiana.