Cassino – Cresce “Destra Nuova” – adesione Vizzaccaro & Tivinio

Dario Vizzaccaro e Maurizio Tivinio: due storici esponenti del nostro territorio hanno aderito a “Destra Nuova”. La loro iscrizione riempie di soddisfazione la nostra Associazione, confermando che la voglia di una Destra “nuova”, moderna, diversa è largamente diffusa nel Cassinate. «Con l’adesione di Dario e Maurizio -commenta la portavoce di “Destra Nuova”, Angela Abbatecola- si aggiunge un altro tassello al mosaico che stiamo componendo. Conosco da tanti anni entrambi, stima e affetto reciproci non sono mai venuti meno. Ora riprendiamo con entusiasmo un percorso politico comune che, per mille motivi, si era interrotto da qualche tempo. Dario non ha bisogno di presentazioni: la sua attività sindacale, la sua esperienza nel mondo del lavoro, le sue battaglie sono note a tutti. Si è messo già al lavoro per studiare alcune proposte concrete e effettivamente realizzabili relativamente alle attività culturali e turistiche di Cassino e Villa S. Lucia. Maurizio -prosegue Abbatecola- è un amico antico, attivista vero, genuinamente di Destra e sempre a Destra. Le sue idee vulcaniche saranno utilissime al cammino della nostra associazione». Vizzaccaro ha aggiunto: «Il progetto che Angela mi ha proposto è convincente e pienamente condivisibile. Sono certo che riusciremo a convergere, insieme a tante persone di Destra, su un obiettivo comune. Sono assolutamente a disposizione affinché il bagaglio delle mie esperienze possa essere utile al nostro mondo». Tivinio, dal canto suo, ha sottolineato l’importanza del tema dell’identità: «Rimettere insieme i cocci di un mondo disperso è un obiettivo ambizioso. La novità di “Destra Nuova” è il richiamo forte alla cultura politica che ci unisce, che deve diventare il nuovo collante per tutto il nostro ambiente. Il nostro entusiasmo deve diventare contagioso, e dobbiamo riscoprire l’orgoglio del nostro “essere Destra”». Abbatecola ha concluso: «Sentiamo forte la responsabilità di tutte le buone energie che si stanno raccogliendo intorno alla nostra associazione. Con Dario, Maurizio e tutti gli altri lavoriamo seriamente per produrre un progetto culturale vincente e per la salvaguardia della rappresentatività del nostro Territorio».