San Giovanni Incarico – Al via i lavori al cimitero cittadino

Iniziano oggi i lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza di un’area del cimitero cittadino. Lo annuncia il sindaco Paolo Fallone e il delegato Andrea Carnevale.
A partire da oggi la zona relativa all’area cimiteriale nella quale sono ubicati numerosi loculi, da tempo fatiscenti sotto ogni profilo, saranno oggetto di manutenzione e ristrutturazione.
L’intervento oltre alla messa in sicurezza dei loculi prevede la sistemazione delle coperture al fine di evitare infiltrazioni di acqua nelle tombe che potrebbero creare possibili conseguenze sull’igiene pubblica.
Oltre a tale e straordinario intervento tutta l’area cimiteriale sarà oggetto, come già da diversi mesi, di ulteriore manutenzione e pulizia straordinaria.
Questo intervento non è che l’inizio di ulteriori azioni mirate e necessarie per rendere l’area cimiteriale più decorosa e sicura sotto ogni profilo.

“Siamo riusciti in poco tempo – ha spiegato il delegato Andrea Carnevale -a dare risposte attraverso interventi necessari per rendere le zone oggetto d’intervento di manutenzione, fruibili, sicure e più decorose. L’igiene e la sicurezza – ha concluso Carnevale – non può non interessare questa area nella quale riposano i nostri cari defunti verso i quali non deve mancare ogni genere di attenzione che non riguarda esclusivamente il decoro ma anche la sicurezza di quanti frequentano questo sacro luogo, tempio e memoria di coloro che qui sono sepolti”.

“Proseguiremo – ha aggiunto il sindaco Paolo Fallone – la nostra azione amministrativa mettendo avanti priorità e valori ponendo la nostra attenzione al rispetto dei nostri concittadini con assistenza e servizi senza escludere il Cimitero cittadino che dovrà essere migliorato sotto ogni aspetto. Il mio ringraziamento – ha il Sindaco concluso Fallone – va al delegato Andrea Carnevale e all’Ufficio Tecnico Comunale per aver messo in campo, con determinazione, tutte le azioni che hanno portato a questo positivo risultato. Ringrazio infine la Giunta comunale e  i consiglieri di maggioranza per aver fortemente sostento questa iniziativa”.