San Giovanni Incarico – Scatta Ambienti@mo, una giornata all’insegna dell’informazione ambientale

Informare, aggiornare, sensibilizzare a una corretta raccolta differenziata pensando alla salute del nostro territorio. A San Giovanni Incarico è scattata Ambienti@amo, la giornata informativa promossa dal Comune di San Giovanni Incarico, guidato dal sindaco Paolo Fallone, e patrocinata dalla Regione Lazio. Una bellissima mattinata venerdì 26 gennaio con gli alunni dell’istituto comprensivo Salvo D’Acquisto, i veri protagonisti. Un evento fortemente voluto dal primo cittadino e dall’assessore all’ambiente Isabella Corsetti e realizzato in collaborazione con l’assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura Gaetano Battaglini. Relatori i ragazzi del Servizio Civile Nazionale operativi presso l’associazione Umanize Organization che hanno tenuto una flash lessoncoinvolgendo le classi della scuola primaria e secondariaaffiancati dall’esperta-giornalista Marta Panza.

“Questa è solo una delle tante giornate programmate per il 2018. Ambienti@amo – spiega l’assessore Corsetti – segue ad altri eventi ecologicorganizzati sul territorio comunale, questa volta abbiamo voluto coinvolgere l’istituzione scolastica e con essa ci proponiamo una collaborazione continua, per l’importante ruolo che riveste nell’apprendimento delle buone pratiche legate all’ecologia. Preziosa è stata la collaborazione con l’associazione Umanize Organization, presieduta da Paolo Sabetta, che da 13 anni opera sul territorio, adesso più forte del sostegno di tre nuove risorse a disposizione: ragazzi molto giovani che hanno saputo coinvolgere e mantenere alta l’attenzione sugli argomenti trattati”.

“E’ stata una giornata davvero speciale – commenta l’assessore Gaetano Battaglini – con la possibilità per ragazzi, delle scuole elementari e medie, di approfondire le tematiche che sono alla base del processo del riciclaggio dei rifiuti finalizzato al miglioramento della qualità della vita. Ringrazio per questa opportunità  l’assessore all’ambiente Isabella Corsetti, la preside dell’istituto comprensivo la dottoressa Rita Cavallo, il corpo docente per la disponibilità dimostrata e tutti i ragazzi entusiasti per la bella iniziativa sostenuta dal sindaco Paolo Fallone. Non posso dimenticare infine di ringraziare i ragazzi del Servizio Civile  dell’Associazione Umanize Organization presieduta da PaolSabetta”.

 “L’ambiente – conclude quest’ultimo – si tutela solo attraverso grandi azioni informative e di prevenzione, il 2018 per il nostro territorio sarà un grande anno: San Giovanni Incarico accoglie un progetto nazionale, quello del Servizio Civile che vede impiegate tre giovani risorse nel progetto ‘La cultura della prevenzione quale strumento per la riduzione dei rischi: Giovani Energie di Cittadinanza’coordinato dal Cesv-Spes Centro di Servizio per il Volontariato di Frosinone. I ragazzi avranno molto da imparare e da realizzare per la comunità in cui operano. Grazie all’amministrazione comunale che ha saputo cogliere la nostra missione e il nostro impegno coinvolgendo il nostro soda