Frosinone/Forza Italia – Abbruzzese: “Il comissariamento? Atto concordato e necessario”

“La nomina del nuovo commissario di Forza Italia della provincia di Frosinone è frutto di un atto concordato con il coordinatore regionale Claudio Fazzone sia per garantire alla città capoluogo la giusta rappresentatività all’interno del partito e sia per garantire al nostro movimento una gestione super partes del processo elettorale.
Pertanto non esiste nessuna rimozione forzata , nessun azzeramento del coordinamento, nessuna incursione o colpo di Stato da parte di chicchesia”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese consigliere regionale di Forza Italia del Lazio.
“Adriano Piacentini è una figura autorevole del territorio, già vice coordinatore di Forza Italia che si è sempre distinto per le sue capacità. Quindi tengo a precisare che le ipotesi avanzate rispetto a delle presunte “incursioni” sono del tutto infondate. Il partito gode di ottima salute e sarà dimostrato dal risultato elettorale. Ad  Adriano Piacentini va il mio augurio di uno straordinario successo di FI che, segnerà una svolta politica nel Lazio, con la vittoria di Stefano Parisi e, a livello nazionale, della coalizione di centrodestra”. Ha concluso Abbruzzese