Elezioni/Aquino – Lorenza Di Brango: candidata con la lista “Aquino Finalmente Nuova” di Fausto Tomassi

L’ulteriore certificazione di una crescita esponenziale, la  gratificazione verso un impegno profuso per creare questo, nato e sviluppatosi all’insegna del rinnovamento e del superamento delle vecchie logiche che hanno caratterizzato la politica locale. È questo il sentimento che aleggia tra le folte fila di sostenitori del movimento di Aquino Finalmente Nuova di Fausto Tomassi in occasione della piena adesione al progetto della stimata professionista Lorenza Di Brango. E l’entusiasmo dei vertici del Comitato, così come dei sostenitori, è più che mai giustificato. Il profilo di tutto rispetto della Di Brango è attestato da una carriera giornalistica brillante come volto di Teleuniverso. La Di Brango è infatti da anni il viso noto e rassicurante che entra nelle nostre case per divulgare con competenza e professionalità le notizie del telegiornale locale. “L’adesione di Lorenza” ha commentato Tomassi “ è uno dei momenti topici del nostro percorso e va certamente annoverato come uno dei traguardi che meglio possono comprovare la bontà delle nostre idee. Persona, cittadino, moglie, madre e professionista del livello di Lorenza non cadono dal cielo, non fanno scelte avventate, non si improvvisano in politica sulla scorta di semplici sensazioni. Lorenza e tutti gli altri componenti del nostro gruppo sono qui al mio fianco oggi perché hanno ben compreso che nel cuore della nostra offerta politica non c’è animosità di sorta o spirito di rivalsa, ma soltanto la voglia di contribuire ad una ripresa che non sia solo economica e sociale, ma di quei valori e principi finiti ormai da anni nel tritacarne della politica dell’insulto e della contrapposizione”.

Sulla stessa linea  la Di Brango la quale dichiara espressamente che “quella di Fausto Tomassi è stata una vera e propria scoperta. Persona equilibrata, moderata e disponibile. Sono certa che siano state soprattutto queste caratteristiche a consentirgli di aggregare così tanto e bene. A coinvolgermi in quest’avventura è stato soprattutto l’entusiasmo di un gruppo giovane, competente e volenteroso, intorno ad una leadership decisa: un biglietto da visita di tutto rispetto. Condivido appieno uno dei principi che questo gruppo incarna: la necessità di incamminarsi verso un futuro basato sul rispetto e sul confronto civile, mettendo da parte quel clima di odio e recriminazione che accompagna purtroppo ogni campagna elettorale, anche nella nostra città. Sarà questa la direttrice che intendo seguire: niente veleni, niente attacchi strumentali, ma una condotta limpida nel solo interesse della comunità. Manca l’esperienza, lo so bene, ma è quella che intendo costruirmi, cercando di attingere a piene mani alla sapienza ed alle competenze dei professionisti che formano questo gruppo.”