Cassino – Gasolio trasportato illegalmente: due denunce

Nel corso di servizi, in ambito autostradale, finalizzati al contrasto dei reati, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino ferma  un furgone, con due uomini a bordo.

Entrambi partenopei,  rispettivamente di 72 e 49 anni, sono volti “noti”, per cui gli agenti decidono di  procedere ad un controllo del mezzo.

L’intuito  investigativo si rivela vincente: la merce trasportata nel vano di carico è priva di documentazione e non viene fornita alcuna informazione circa la provenienza.

Scatta il sequestro (due cisterne di gasolio  ed arnesi atti allo scasso), mentre per i due campani la denuncia per ricettazione.