Cassino – Ubriaco alla guida di un Tir semina il panico sulla Cassino- Sora: arrestato

Nella giornata di ieri a Cassino, i militari del Norm – Aliquota Radiomobile della Compagnia, a seguito di segnalazione da parte di alcuni automobilisti hanno intercettato sulla Superstrada 509, nel tratto Belmonte Castello – Cassino, un autocarro con targa straniera che procedeva a velocità sostenuta a “zig-zag”, passando da una corsia all’altra e costringendo gli automobilisti ad effettuare manovre di emergenza.

Il conducente dell’autoarticolato, che  per eludere i controlli, si è opposto ai ripetuti “alt” intimati dai militari continuando la marcia a velocità sostenuta.

I carabinieri sono riusciti a bloccare il Tir nei pressi del Hotel del Sole, a Cassino ed il conducente, identificato in un 30enne, cittadino ucraino, dipendente di una società di trasporti polacca, si è mostrato in evidente stato di ubriachezza.

“Lo stesso – hanno spiegato i carabinieri – veniva sottoposto ad alcoltest che evidenziava un tasso alcolico di quasi sei volte superiore al limite previsto dalle vigenti normative. Il 30enne veniva pertanto tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale nonché, deferito in stato di libertà per la guida in stato di ebbrezza con il conseguente ritiro della patente di guida”.