Cassino – La Cerimonia di presentazione dei giochi inclusivi nel parco Baden Powell

L’efficace azione portata avanti dal Consorzio del Cassinate per i Servizi Sociali, riconosciuto dall’Inps Welfare come Ambito territoriale competente nella gestione e divulgazione del progetto di assistenza domiciliare denominato Home Care Premium, ed il grande successo ottenuto sia attraverso l’erogazione delle prestazioni integrative a cura del personale consortile, sia per mezzo dell’istituzione di un apposito Sportello informativo del Consorzio dedicato al servizio degli utenti, producono nuovi frutti sempre a beneficio della collettività: nella mattinata di giovedì 5 luglio, saranno consegnati alla Città di Cassino i giochi inclusivi, che saranno installati nel parco Baden Powell, in uno spazio messo a disposizione dall’Amministrazione comunale cassinate di cui fa parte Francesca Calvani, che riveste la carica di Vicepresidente nel Consiglio di Amministrazione del Consorzio dei Servizi Sociali.

Dotare il parco Baden Powell di un’area dedicata al gioco inclusivo dei bambini con delle disabilità è stato un progetto fortemente voluto proprio dalla vicepresidente Calvani, da sempre attenta ai disagi ed alle problematiche vissute dai bambini disabili e dalle loro famiglie.

Nell’annunciare l’evento di giovedi, Il Presidente del Consorzio Edoardo Antonino Fabrizio ha espresso apprezzamento per l’attenzione e la disponibilità dimostrata dal Sindaco di Cassino Carlo Maria D’Alessandro, ed ha colto l’occasione per ringraziare la vicepresidente Calvani per le azioni portate avanti affinché il progetto si realizzasse.

La manifestazione di presentazione si terrà alle ore 11:00, presso la Villa Baden Powell, con tanto di taglio dei nastri.

I giochi inclusivi offerti dal Welfare Lazio Inps nell’ambito della divulgazione del progetto Home Care Premium, grazie al progetto presentato dal Consorzio dei Servizi Sociali del presidente Fabrizio, consistono in un’Altalena per bambini con disabilità, realizzata in legno con postazione oscillante in acciaio per ospitare le sedie a rotelle e tanto di cinghie di sicurezza, e una Giostra Girasole, con due postazioni per carrozzine e relative rampe di accesso, due sedili per gli accompagnatori, e naturalmente munita anch’essa di tutte le misure di sicurezza necessarie.

All’evento parteciperanno i rappresentanti e responsabili del Consorzio del Cassinate per i Servizi Sociali, dell’Inps e del Comune di Cassino