Pontecorvo/IC2 – Gioioso suono della campanella in tutti i plessi

12 settembre – Il suono della campanella ha riempito di vita e di allegria i locali scolastici dei tre Comuni dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo. Bambini e genitori sono stati accolti dal Dirigente scolastico Dottoressa Rita Cavallo, dai docenti e dai rappresentanti delle Amministrazioni Comunali.

A Pontecorvo sono intervenuti il Sindaco Anselmo Rotondo, l’Assessore alla P.I. Armando Satini ed il vicepresidente dell’A.S.M  Gaetano Spiridigliozzi , a Pico il Sindaco Ornella Carnevale e la Baby sindaco Emy Ruscio, a San Giovanni Incarico il Sindaco Paolo Fallone,  l’assessore alla P.I. Gaetano Battaglini e il Baby sindaco Dolce Andrea.

Con variopinte e festanti manifestazioni tutti gli alunni dell’Istituto hanno aperto un nuovo percorso che li vedrà crescere sotto ogni punto di vista nella “palestra di vita” che è l’Istituzione scolastica.  

Corale è stato l’augurio del dirigente e degli amministratori che hanno sottolineato l’importanza della Scuola nella formazione dei futuri uomini e donne e della necessaria e fondante condivisione di intenti fra Scuola, famiglie e territorio.

Un augurio a tutti gli alunni dei tre ordini di Scuola,  di poter riuscire a prendere il meglio da tutte le esperienze che vivranno, l’auspicio di imparare ad apprezzare il valore inestimabile dello stare insieme e del crescere insieme, nella valorizzazione delle diversità di ognuno  e nella considerazione dell’importanza di questa esperienza formativa per la loro crescita e per il loro futuro. Un augurio anche ai genitori, che affidano alla scuola i loro figli che rappresentano ciò che di più caro si possa avere, con l’invito a collaborare attivamente ed in modo costruttivo nel percorso educativo, rispettando i ruoli di ognuno e le regole di un’istituzione come la scuola, nella ricerca condivisa delle opportune soluzioni per affrontare le tante sfide che ci vedranno protagonisti e, soprattutto, alleati nel comune scopo. Un augurio, infine, a tutti i professionisti dell’educazione che giorno dopo giorno svolgono il prezioso e delicato compito della cura e dell’educazione delle nuove generazioni.