Lazio – Sanità e livelli assistenziali: crescono le strutture della Regione

“Il punteggio raggiunto dalla Regione Lazio nei Livelli essenziali di assistenza pari a quota 180 punti è un ottimo risultato ottenuto grazie al buon governo del presidente Zingaretti messo in atto in questi anni. Infatti, dal 2013 il Lazio era fermo a 152 punti, oggi siamo cresciuti di 28 punti. Un traguardo significativo, frutto di buone pratiche messe in campo per migliorare la qualità delle cure offerte ai cittadini del Lazio, dimostrando con i fatti e le azioni concrete che le cose possono cambiare. Grazie anche alla prossima uscita dal commissariamento, il Lazio passerà da fanalino di coda a modello di una gestione sana che mette insieme la necessità di avere i conti in ordine ma senza tagliare i servizi e mantenendo alta la qualità delle cure”.
Lo dichiara in una nota il capogruppo Pd in Consiglio regionale, Mauro Buschini.