Aquino – Il Piano Regolatore dell’Amministrazione Mazzaroppi va avanti

Con la deliberazione 42 del 08 marzo scorso la Giunta Comunale della Città di San Tommaso presieduta dal Sindaco Libero Mazzaroppi, dopo aver confermato le Linee principali e fondamentali che hanno caratterizzato la stesura del Piano Urbanistico Generale Comunale, licenziato lo scorso anno dal Consiglio Comunale, ha approvato la documentazione prevista nell’ambito della procedura per la Valutazione Ambientale Strategica.

Gli atti, peraltro già pubblicati, passeranno ora al vaglio della competente struttura regionale che entro il breve volgere di trenta giorni si pronuncerà in merito.

Buone notizie, quindi, arrivano dal Comune di Aquino in quanto, come risaputo, non appena si concluderà tale procedura sarà cura del Sindaco provvedere a convocare la Conferenza di Copianificazione, ossia il momento che precederà la definitiva entrata in vigore e l’operatività dell’atteso nuovo strumento urbanistico tanto voluto dall’amministrazione Mazzaroppi.

Il primo cittadino ha voluto commentare con soddisfazione tale provvedimento che, come puntualizzato, è un fatto di rilevanza assolutamente essenziale per la crescita e di assoluta valenza strategica per lo sviluppo territoriale.

Il questi anni – dichiara Libero Mazzaroppi – abbiamo impostato una intelligente e soddisfacente pianificazione che ora, come auspicato, comincia a dare i buoni frutti che avevamo fissato come obiettivi da raggiungere.

“Dobbiamo ancora lavorare – continua il Sindaco – per questo ringrazio l’Arch. Antonelli quale redattore e lo invito a profondere ancora maggiori energie e Antonio Di Raimo che dirige la struttura tecnica comunale, nel momento in cui condivido questa soddisfazione con i miei amministratori e, soprattutto, con i miei concittadini anche con quelli che qualche mese fa non avevano creduto in noi. D’altronde questa è una buona notizia che in Città si attendeva da quasi trenta anni. Abbiamo schivato le polemiche e superato tante difficoltà di varia natura, ora andiamo avanti insieme e procediamo spediti con il solo obiettivo di assicurare un miglioramento strutturale che, sono certo, sarà immediatamente attuabile. Queste sono le risposte più concrete a che ha seminato incertezze, paure e scetticismo al solo scopo di mettere il freno al progresso della nostra Città ed al benessere delle generazioni future. Un momento di fiducia e un fatto di straordinario valore e di riforma che aprono la comunità agli investimenti e al lavoro”.