Elezioni/Arce – Luigi Germani Candidato a sindaco. “Mi rimetto in gioco perché la gente me lo chiede”

Luigi Germani ha reso noto quest’oggi la sua corsa alla carica di primo cittadino di Arce alle prossime elezioni comunali del 26 maggio, alla guida di un movimento civico. Già consigliere comunale da ben 44 anni di seguito, precisamente dal 15 giugno 1975, ha ricoperto la carica di sindaco per ben quattro consiliature, due con la vecchia normativa e due con la nuova.

Luigi Germani ha così deciso di dire sì alle numerose richieste di tanti cittadini e spiega: “Per l’ennesima volta ho deciso di scendere in campo con la mia lista civica ‘Insieme per Arce democratica’, una lista di ispirazione cristiana, punto di riferimento da sempre, sia come candidato a sindaco che consigliere comunale, perché tanti sono gli amici di sempre che mi hanno fortemente pregato di candidarmi a sindaco, dopo la fine ingloriosa dell’amministrazione uscente. Sono sincero, non mi aspettavo tutta questa vicinanza che in questo momento non mi permette di tirarmi indietro per il bene della mia città, che amo e ho sempre amato. In questi giorni stiamo già lavorando insieme a tanti cittadini alla preparazione di una bella lista aperta a tutti, predisponendo il programma che al più presto darò alla stampa”.

Quindi Germani, che negli anni 2000 ha ricoperto anche la carica di presidente della XV Comunità montana e da due anni a questa parte è presidente del Consiglio comunitario conclude:”Se sono stato sempre eletto in consiglio comunale per 44 anni consecutivi un motivo valido ci sarà pure. Arce e il popolo arcese mi vogliono alla guida del paese. Nell’ultima competizione elettorale anche se concorrevo in una lista purtroppo poco competitiva sono risultato il primo eletto tra gli uomini di tutto il consiglio comunale e questo mi spinge ancor di più a rimettermi in gioco di nuovo, insieme agli amici che da sempre mi sostengono.”