Carnevale Frusinate di scena a Parma

Ottava edizione per Maschere italiane a Parma: all’importante appuntamento di valenza nazionale parteciperà, per la seconda volta, anche il Carnevale frusinate. Il 18 e il 19 maggio prossimi, dunque, il “Generale Championnet”, il Ciociaro e la Ciociara, il Notaro, i Gendarmi, il Pubblico Ministero, Bravante e Zampitto, saranno in trasferta a Parma a rappresentare l’amatissima festa popolare patrocinata dal Comune di Frosinone (con l’assessorato  al centro storico, alla cultura e al commercio, coordinati rispettivamente da Rossella Testa, Valentina Sementilli e Antonio Scaccia) e organizzata dall’associazione culturale Rione Giardino con la Pro loco di Frosinone. Proprio il Carnevale frusinate, del resto – le cui celebrazioni sono state estese dall’amministrazione Ottaviani a una settimana, valorizzandone inioltre il profilo intergenerazionale – è stato inserito all’interno dei carnevali storici italiani. Non a caso, dunque, nel corso del raduno delle maschere italiane di Parma, il Carnevale ciociaro rappresenterà la Regione Lazio unitamente alle manifestazioni di Roma e a Ronciglione. La delegazione sarà accompagnata dall’assessore Rossella Testa, dall’assessore Antonio Scaccia e dal consigliere Isabella Diamanti. “Il Carnevale fa parte del patrimonio culturale, sociale e sentimentale di ognuno di noi, e rappresenta una tradizione da mantenere, implementare e trasmettere alle nuove generazioni – ha dichiarato il sindaco, Nicola Ottaviani – È una festa che, con la sua commistione unica fatta di tradizione, folclore e goliardia, celebra l’orgoglio identitario di appartenere a questa terra. Da frusinati, siamo fieri delle tradizioni che esprime la nostra ‘ciociarità’, un modo di essere che appartiene a chi è nato qui o a coloro che sono innamorati di questa terra, pur non essendovi nati”.

Foto di Nando Potenti.