Frosinone – 23 milioni di euro per l’edilizia scolastica. Ecco le strutture finanziate

Sono oltre ventitré milioni di euro quelli a disposizione della Provincia di Frosinone per interventi di riqualificazione e messa in sicurezza delle scuole superiori da parte del Ministero dell’istruzione e di quello delle Finanze, così come riportato nel decreto dello scorso 6 maggio.

Le risorse premiano i progetti presentati dall’amministrazione guidata dal presidente Antonio Pompeo e  riguardano l’IIs San Benedetto di Cassino, l’IIs Baronio di Sora, l’IIs Simoncelli di Sora, l’IIs Tulliano di Arpino; l’IIs Brunelleschi di Frosinone, il Liceo Varone di Cassino e l’IIs Righi di Cassino e l’Istituto comprensivo di Alvito.

“Siamo soddisfatti per questi finanziamenti – ha dichiarato il Presidente Antonio Pompeo – la riqualificazione del patrimonio di edilizia scolastica deve essere sicuramente una priorità dell’agenda politica nazionale. Per questo stiamo lavorando anche a livello di Unione Province d’Italia per ridare dignità e centralità ai nostri enti, proprio a partire dagli aspetti concreti della vita dei cittadini, come è appunto la scuola”.

“Le risorse che ci sono state assegnate – conclude Pompeo – dimostrano da una parte la validità delle proposte progettuali, dunque la qualità del personale tecnico, dall’altra la centralità delle Province che possono svolgere un ruolo fondamentale anche per il rilancio dell’economia  a livello locale. Tutte tematiche che, ripeto, stiamo discutendo come Upi nel tavolo nazionale di confronto col Governo e che i fatti dimostrano essere battaglie giuste”.

“Voglio ringraziare il consigliere Germano Caperna, che nel corso della scorsa consiliatura ha gestito molto bene la delega all’edilizia scolastica”.