Pontecorvo – Manutenzione straordinaria ai Cimiteri. A S.Oliva 95 mila euro

Loculi crollati, infiltrazioni di acqua e aree cimiteriali abbandonate.
L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Anselmo Rotondo, in stretta sinergia con l’assessore ai servizi cimiteriali Gianluca Narducci, da il via libera all’operazione cimiteri sicuri e decorosi: 180 mila euro di lavori straordinari per la messa in sicurezza e il decoro.
Ben 95 mila euro di lavori appaltati alla ditta Oconi di Pontecorvo, riguarderanno il cimitero di Sant’Oliva, dove saranno ristrutturati i loculi lasciati in abbandono per anni e crollati, ci saranno, inoltre, interventi su tutte le aree, individuate, in base al rapporto dell’ufficio tecnico comunale.

Al cimitero di Pontecorvo, parte centrale, sono stati destinati e già appaltati alla ditta Glm-Castaldo di Pontecorvo 85 mila euro. Ci sarà la ristrutturazione generale dei loculi e la messa a norma di tutte le aree interessate.

Il tutto si aggiunge ai lavori già eseguiti per oltre un milione di euro con i quali sono stati realizzati 785 loculi. A S.Oliva era stata messa in sicurezza la parte di ingresso del cimitero che era interdetta, ed è stato destinato il custode h 24.

E’ stata acquistata l’apparecchiatura alza feretri e sono stati portati a termine lavori di manutenzione per 190 mila euro.

“Si tratta di interventi attesi da 30 anni. Era un impegno assunto, dopo la conclusione dei lavori per la realizzazione dei nuovi loculi, sia a Pontecorvo che a Sant’Oliva. In accordo con il sindaco Anselmo Rotondo e l’ufficio tecnico comunale, abbiamo stilato un piano delle priorità. Abbiamo raccolto tutte le lamentele che, da anni, erano in essere e ci siamo messi a lavoro. Personalmente ho chiesto priorità al cimitero di Sant’Oliva dove ci sono loculi crollati, ritengo questo un fatto gravissimo: un’offesa ai defunti. Abbiamo recepito le istanze, ascoltato i cittadini, e ci siamo messi all’opera. Stesso discorso per il cimitero centrale di Pontecorvo, dove occorrono, interventi per la messa in sicurezza di decine di loculi. Sono 180 mila euro di lavori straordinari che andranno a onorare tutti i defunti. A breve ci saranno altre novità per la costruzione di altri 200 loculi”, ha dichiarato l’assessore Gianluca Narducci.

“Quello messo in campo sui cimiteri è un importate lavoro, interventi a quattro mani con l’assessore Narducci e l’ufficio tecnico, con il quale abbiamo ascoltato e recepito le critiche, le lamentele giuste di chi porta un fiore a un caro e trova il degrado. Ora tutto questo non avverrà più: 180 mila euro di lavori appaltati a due ditte di Pontecorvo che riporteranno il giusto decoro nei cimiteri. Ringrazio l’assessore Narducci per l’impegno e la dedizione messa in campo per la realizzazione degli interventi di manutenzione, allo stesso modo l’ufficio tecnico comunale nella persona dell’architetto Roberto Di Giorgio”, ha aggiunto il sindaco Anselmo Rotondo.