Cassino – Possesso di documenti falsi: due arresti

Nel corso di appositi servizi finalizzati al contrasto della criminalità in genere, all’alba  odierna, una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Cassino, all’altezza del km 676 carreggiata nord, nel territorio del comune di Cassino, ha proceduto al fermo ed al controllo di un’autovettura Fiat Panda Cross, con targa tedesca, a bordo della quale viaggiavano due persone di origini campane, di 42 e 44 anni. Durante la fase di controllo i due mostravano segni di nervosismo ed agitazione, tanto che il personale operante si determinava ad eseguire perquisizione personale e veicolare.

La perquisizione dava esito negativo sulle persone ma esito positivo sul veicolo, in particolare tra il tettuccio dell’abitacolo e il rivestimento della tappezzeria, ben occultati, venivano rinvenuti documenti falsi consistenti, consistenti, per lo più, in carte di identità valide per l’espatrio e tessere sanitarie. I due sono stati arrestati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere sottoposti a giudizio Direttissimo, mentre il veicolo è stato sequestrato.