Pontecorvo – Festa dei Nonni, allegria e ospitalità alla Rsa Madonna delle Grazie

Generazioni a confronto, tra canti balli e poesie. Così è stata vissuta la festa dei nonni alla Residenza Sanitaria Assistenziale Madonna delle Grazie di Pontecorvo, dove gli ospiti della struttura hanno ricevuto la visita degli alunni del Secondo Istituto Comprensivo. Iniziativa organizzata nel consolidato spirito di accoglienza e di partecipazione attiva, degli ospiti, alla vita della Residenza Sanitaria assistenziale.  A fare gli onori di casa è stato il direttore Enzo Tremigliozzi, il quale ha accolto la rappresentanza di alunni accompagnati dalla dirigente scolastica Rita Cavallo. 
“La festa dei nonni coincide con la festa degli angeli custodi, ma credo che non sia una coincidenza. Come gli angeli custodi guidano il nostro cammino, così questi nonni sono il viatico della vita. I nonni sono coloro i quali ci hanno preceduto in tutto, noi dobbiamo mostrate loro affetto e pensiero. Per un nonno la cosa più importante è che un suo nipote lo pensi. Il pensiero, una cosa immateriale, per il nonno è la cosa più importante. 
Grazie alla collaborazione con il Secondo Istituto Comprensivo di Pontecorvo abbiamo organizzato la festa per i nonni: un incontro tra generazioni per guardare alla vita con ottimismo. 
Ringrazio la preside Rita Cavallo per la costante collaborazione. Il pensiero della Scuola, dove crescono le nuove generazioni, per noi è importante”. 
“Siamo qui con gioia, siamo qui perché vi abbiamo adottato tutti. Siete i nonni di ciascun bambino della nostra scuola. Sempre con grande interesse emotivo partecipiamo all’iniziativa per festeggiare i nonni”, è stato il commento della dirigente Rita Cavallo. Tanto l’entusiasmo, tanta la gioia reciproca donata, con un sorriso, a grandi e piccini. 
La festa dei nonni alla Residenza Sanitaria Assistenziale si è conclusa con il reciproco scambio di doni tra gli ospiti e i ragazzi del secondo istituto comprensivo. Appuntamento al prossimo anno.