Pontecorvo – “Il mio impegno, coerente con il capogruppo Riccardo Roscia”. Bilanci e prospettive del consigliere Tribini

“La fine di ogni anno, generalmente, è tempo di bilanci, è tempo di riflessione e di valutazione.Si cerca di capire se l’anno appena trascorso sia stato un anno positivo oppure negativo.
E qualunque sia il risultato ognuno ripone nell’anno che verrà nuove speranze e nuovi propositi. Chi si occupa di politica, deve sentire il dovere di riflettere su quello che si è fatto, su quello che si poteva fare, su quello che si dovrà fare in questo nuovo anno”. Così il consigliere comunale di minoranza Angela Tribini.
“E così – ha aggiunto – anch’io sento la necessità di tracciare un resoconto del 2019, del mio operato da Consigliere Comunale. Certamente non sono in grado di darmi un giudizio, ma sento, però, di affermare con grande Serenità, di aver svolto il mio mandato consiliare con Serietà ed Impegno, con Umiltà e Sacrificio,cercando tutte le volte di dare seppur piccolo, un contributo nell’interesse della nostra Città. A fianco ho avuto sempre il mio capogruppo Riccardo Roscia con cui ho condiviso e continuo a condividere con coerenza la mia esperienza politica. Abbiamo sostenuto importanti battaglie, qualcuna vinta qualche altra persa, tutte condotte con impegno e passione per dare risposte concrete alla Cittadinanza.
Da Consigliere di opposizione, in questo ultimo anno ho continuato a lavorare con coerenza, cercando di essere Propositiva e Concreta,senza disdegnare la critica politica quale strumento necessario a scongiurare scelte sbagliate e dannose. La speranza è che il nuovo anno restituisca fiducia e speranza ad ogni cittadino. Chi fa politica deve saper cogliere le istanze che provengono dalla gente e deve saper ascoltare la voce dei cittadini. Questa è la strada giusta – ha concluso – per dare un futuro alla nostra città, questo è ciò che mi auguro per il nuovo anno”.