Pontecorvo – Mai più! In ricordo della Shoah con la forza delle immagini e delle parole

L’Istituto di Istruzione Superiore di Pontecorvo ha celebrato nel 75° Anniversario dell’apertura dei cancelli di Auschwitz  “Il giorno della Memoria”, con una Commemorazione ultradecennale, che assume ogni anno valenze non retoriche bensì aspira a toccare le coscienze dei giovanissimi del nostro territorio.

La Dirigente Lucia Cipriano, impossibilitata a partecipare, ha scelto le parole di Maurizio De Giovanni  per inviare un saluto e invitare i giovani alla riflessione : “Io sento molto, proprio sulla superficie dell’anima, il senso di quello che sta succedendo adesso. La creazione del nemico, la creazione della paura. Io mi auguro che chi si sta formando certe idee, certi pregiudizi, ritorni a leggere. Molto. Perché guardate che il passato torna. Ha questo di brutto, il passato non è mai completamente passato”.

A rafforzare questo concetto, l’Insegnante Sandra Di Litta, referente del Progetto  ha pronunciato le parole di Liliana Segre  L’indifferenza racchiude la chiave per comprendere la ragione del male, perché quando credi che una cosa non ti tocchi, non ti riguardi, allora non c’è limite all’orrore. L’indifferente è complice. Complice dei misfatti peggiori” .

Ugualmente sono state ricordate dall’insegnante  le parole del  Papa nell’Angelus di domenica , che affermato : “Davanti a questa immane tragedia, a questa atrocità, non è ammissibile l’indifferenza ed è doverosa la memoria”. Ecco questo obiettivo, il dovere della memoria è il messaggio che l‘ Itis Galilei di Pontecorvo , con  la collaborazione degli alunni delle Scuole Medie trasmette e vuole  continuare trasmettere nel territorio. Un messaggio che deve valicare le mura degli edifici scolastici per giungere a tutti , alle famiglie dei ragazzi stessi che partecipano al Progetto. Perché la famiglia  e, poi, la scuola sono i luoghi in cui si formano le coscienze e l’indifferenza non è ammissibile. La Cerimonia quindi come Commemorazione, ma anche avvio di un progetto che riguarda la vita di tutti . I ragazzi dell’Itis con le letture delle testimonianze hanno emozionato tutti  e, nel silenzio commosso degli ascoltatori, hanno ricordato quegli orrori, chiudendo con il monito di Primo Levi “. 

Grande la collaborazione dei docenti delle Scuole Medie che hanno preparato i loro alunni per il Concorso “Ricordare la Shoah con la forza delle immagini e delle parole” stimolandoli alla riflessione e grandi  sono stati “i frutti del lavoro”  per tutte le sezioni , tanto che sono stati molti gli  ex aequo. Ha consegnato i premi, in sostituzione della Dirigente, il professor Franco Zingrillo, che ha elogiato i giovani studenti per le belle opere realizzate, invitandoli a  portare con loro sempre il ricordo delle emozioni provate in questo giorno.

Insegnanti dell’Itis che hanno preparato il Progetto : Di Litta Sandra – Di Rienzo Jerry –  Giannetti Maria Teresa con la collaborazione del professor Franco Esposito

Alunni dell’Itis che hanno partecipato al Progetto : Baris Manuele – Del Vecchio Gianluca – Gonzalez Chelmes Giuseppe – Leone Daniele -Mastrocicco Erika -Sardelli Matteo  della V A Meccanica /Elettronica

Antonelli Andrea – Fusco Francesco- Paliotta Davide- Patriarca Federico- Vessella Michele della  IV A Meccanica Laciti Alessandro della III A Meccanica

PREMI

Sezione Artistico/Creativa

I PREMIO Michelle Bernardi/Maria Chiara Cerrito /Lara Moretti III A  SCUOLA SECONDARIA DI I° di ESPERIA

(Per il plastico “Auschwitz oggi” che riproduce le varie stanze costruite in legno del Museo, che contengono miniature di oggetti e reperti )

II Premio ex aequo  Anastasia Del Prete- Giovanni Del Signore- Carola Ferro -Mariarita Franchi -Alessia Moretta II B Istituto  Comprensivo II di Pontecorvo

II Premio ex aequo  Errica Capogna – Sara Nardone III C Scuola Media “San Tommaso” Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca “

II Premio ex aequo Lorenza Di Rollo III A Scuola Media “San Tommaso” Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca “

III  Premio  Giuseppe Di Folco – Luca Carnevale- Lorenzo Iadevaia -Marco Tomassi- Andrea Agenori – Nicolò Spiridigliozzi- Giorgia Matassa- Azzurra Curti- Ludovica Di Ruggiero- Sophia Moretti- Maria Luisa Migliorelli III C Istituto Comprensivo I Pontecorvo

III Premio ex aequo Giada Ruscito II B Istituto Comprensivo I Pontecorvo

III Premio ex aequo Nicolò Danella II A Istituto Comprensivo I Pontecorvo

Sezione Letteraria

I Premio  Gianmarco Zonfrilli III A Istituto Comprensivo I Pontecorvo

(Per un tema molto personale in cui il ragazzo immagina di correre in bici per uno dei vicoli di Pontecorvo pensando a Bartali che, con la sua bici, ha salvato tanti ebrei )

II Premio Veronica Mariani Giorgia Persechini Chiara Persechini Giada Gelfusa II B Istituto Comprensivo I Pontecorvo

III Premio

Alessio Di Girolamo III A

Scuola Media Statale “San Tommaso” Istituto Comprensivo I Pontecorvo

Sezione Tecnologica

I Premio  Matteo Di Rollo III B Scuola Media Statale “San Tommaso “ Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca

Docenti Scuole Medie  :

ISTITUTO COMPRENSIVO I PONTECORVO  : Sardellitti Rita / Anna Antonucci / Deidda Angela/ Petroccione Eleonora

SCUOLA SECONDARIA DI I° di ESPERIA : Fedeli Elisabetta / Patriarca   Concetta

ISTITUTO COMPRENSIVO II PONTECORVO   : D’Adamo Bernardette

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO ROCCASECCA : Fernanda Delli Colli / Grimaldi / Mirella Parise