Pontecorvo – I Carabinieri forestali trovano “casa” nella sede della Protezione Civile

I carabinieri Forestali trovano casa nell’attuale sede della Protezione Civile. Lo ha deciso la giunta del sindaco Anselmo Rotondo che, con apposita delibera, ha concesso a titolo gratuito i locali di via Leuciana.

Quella che abbiamo assunto è stata una decisione doverosa per non perdere l’importante presidio di legalità come la stazione dei carabinieri forestali.
In accordo con i membri della Protezione civile è stato deciso, quindi, di concedere i locali che si trovano in via Leuciana, inaugurati da poco e intitolati al compianto Alfredo Moretta. È stata una scelta doverosa perché dopo l’incontro avuto con i vertici regionali e provinciali dei carabinieri forestali si rischiava seriamente di perdere l’importante presidio di legalità. Questo Pontecorvo non se lo poteva permettere. È stato deciso così di trasferire la caserma dei carabinieri forestali dal centro storico in via in Mura S. Andrea, dove purtroppo per strutture militari non ci sono più le condizioni di sicurezza, nella sede della Protezione civile.
E la Protezione civile essendo un’associazione di tipo civilistica sarà trasferita proprio nella sede della dell’ex caserma dei carabinieri forestali.
Ringrazio tutti i volontari della Protezione civile che, con grande senso di responsabilità e di rispetto istituzionale nei confronti dei carabinieri forestali, hanno subito acconsentito e sono stati entusiasti di non perdere la stazione dei carabinieri forestali di Pontecorvo. Voglio precisare infine che la struttura intitolata ad Alfredo Moretta rimarrà tale, non si perderà l’importante intitolazione ad un giovane che ha speso la sua esistenza per gli altri e per la nostra comunità”.

Lo rende noto il sindaco Anselmo Rotondo.