Cassino – La donazioni del Sovrano Ordine di Malta al Centro di Ascolto

Una donazione che ai tempi di Covid diventa una vera e propria ‘boccata d’ossigeno’ per le casee-famiglia penalizzate oltre che dalla pandemia anche dalle grandi restrizioni che l’emergenza impone. Per questo motivo, nel rispetto di tutte le norme anticovid, il Sovrano Ordine di Malta gruppo volontari di Cassino, presieduto dall’avvocato Otello Zambardi ha consegnato alla risponsabile delle strutture per minori presenti a Cassino e del centro di ascolto protetto Ohana, Simona Di Mambro, scatoloni contenenti tutto ciò che può essere necessario per una sana crescita di un bambino o di un adolescente. Oltre che all’avvocato Zambardi sono interveuti: l’avvocato Monica D’Anna , la dottoress Martina Rea e l’ufficiale Filippo Ciminelli.