Pontecorvo – Torna l’iniziativa: “Io leggo perché”

Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro”. 

La frase è di Umberto Eco e rappresenta al meglio lo spirito dell’iniziativa che, da ieri, si è rinnovata a Pontecorvo all’Istituto Comprensivo 2, dov’è partita la settimana di “Io leggo perché” con l’obiettivo di spronare i ragazzi ala lettura a donare libri alle biblioteche scolastiche Fino al 29 novembre ci si può recare presso le librerie e cartolibreria che hanno aderito all’iniziativa, scegliere un libro e indicare la Scuola a cui donarlo.

Ecco dov’è possibile donare:

Libreria “MONDADORI”

Cartolibreria “PIERCARLO”

Cartolibreria “LA CASA DI CARTA”

Cartoleria “DA SIMONA”

Cartolibreria “MARCHETTI”