Nuovo e importante incarico per il tenente Di Mario

Prestigioso e meritato trasferimento per il tenente dei Carabinieri Massimo Di Mario che lascia la guida della sezione operativa della Compagnia di Cassino per andare a comandare il nucleo sicurezza e mobilità presso lo Stato Maggiore dell’Esercito di Roma. Un incarico delicato e di grande responsabilità che è la giusta conclusione ad una brillante carriera all’interno del corpo dell’Arma dei Carabinieri. Una curriculum di tutto rispetto quello dell’ ufficiale che in questo ultimo anno e mezzo come comandante della sezione operativa della compagnia dei Carabinieri di Cassino, è riuscito ad assegnare alla giustizia gli assassini del piccolo Gabriel Feroleto, a sgominare un articolata rete di spacciatori operanti nella città Martire ed ha consegnare alla giustizia un usuraio, senza dimenticare l’attività di prevenzione e monitoraggio svolta sotto le direttive del Tenente Di Mario dai militari del nucleo aliquota radiomobile della compagnia di Cassino.