Pontecorvo – Cosilam e Comune all’unisono per il progetto di viabilità in via Le Coste

Il Cosilam è pronto a presentare la richiesta di finanziamento per la realizzazione di una strada di collegamento nel comune di Pontecorvo. Questa mattina presso la sede del consorzio industriale si è tenuta una riunione operativa con il Presidente Marco Delle Cese, il Vice Presidente Guido Natoni, il Direttore Generale del Cosilam Vincenzo Di Vizio. Presenti per il Comune di Pontecorvo il Sindaco Anselmo Rotondo, gli assessori Gianluca Narducci e Michele Sirianni Notaro e il capogruppo di maggioranza Fernando Carnevale. 

“Il progetto nasce per dare una risposta concreta ai cittadini e alle aziende di Pontecorvo che in diverse occasioni hanno evidenziato le gravi difficoltà che si registrano sul traffico veicolare – ha affermato il Vice Presidente del Cosilam Guido Natoni – L’obiettivo che ci siamo posti è quello di snellire il traffico sulle principali arterie di collegamento, via La Cupa e via Lungo Liri, creando una rete alternativa. In prima battuta abbiamo lavorato sul progetto della tangenziale, opera incompiuta degli inizi degli anni duemila, e su questo stiamo continuando a lavorare per trovare la giusta strada per la sua ultimazione. Tuttavia dopo un attento studio e analisi da parte dell’ufficio tecnico consortile, in collaborazione con quello comunale, è stata individuata la possibilità di creare un ulteriore progetto che consentirà di dotare, subito, la città di una strada di collegamento alternativa. Per questo motivo presenteremo un progetto, da finanziare attraverso la Legge Regionale 60/78, incentrato su via Le Coste con la messa in sicurezza, l’allargamento della sede stradale e l’adeguamento al traffico veicolare. In questo modo si creerà una strada alternativa e funzionale. Un ringraziamento lo rivolgo al Presidente del Cosilam Marco Delle Cese per la sensibilità dimostrata verso questa problematica e all’amministrazione comunale di Pontecorvo per la collaborazione costante”.

“È ben noto a tutti il problema cronico che la città di Pontecorvo continua a vivere sulla viabilità – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pontecorvo Gianluca Narducci – Già nel precedente mandato come delegato all’Urbanistica, ed ora come delegato ai Lavori Pubblici mi sono impegnato per cercare una soluzione creando una viabilità alternativa. Proprio in questa direzione abbiamo trovato una grande disponibilità da parte del Consorzio industriale che ha individuato un progetto che consentirà, nel breve periodo, di poter raggiungere l’obiettivo sperato. Infatti oltre a continuare a lavorare sulla tangenziale, una delle grandi incompiute di Pontecorvo, abbiamo realizzato un progetto ex novo che pone l’attenzione su via Le Coste. Grazie a questi lavori si andrà a risolvere il problema della sicurezza di quella strada che ci è stato più volte sottolineato dagli stessi residenti e, dall’altra parte, si creerà una strada che potrà fortemente decongestionare via La Cupa e via Lungo Liri. Una soluzione concreta e reale a un problema storico del nostro paese. Ci tengo a ringraziare il Presidente Delle Cese e l’intero Consiglio di Amministrazione del Consorzio per l’impegno profuso”.