Pontecorvo – Intitolazione di una Via o di una Piazza ai Martiri delle Foibe, il sì del consigliere Tribini

I Consiglieri di Minoranza Roscia Riccardo, Di Prete Giuliano,Pretola Vanessa e Tribini Angela durante la seduta consiliare tenutasi lo scorso 12 marzo 2021 hanno espresso Voto Favorevole alla Deliberazione riguardante “L’Intitolazione di una Via o di una Piazza ai Martiri delle Foibe”
La Consigliera Angela Tribini afferma :”Come anticipato dai colleghi di Minoranza Roscia,Di Prete e Pretola nel loro comunicato Stampa di Fratelli d’Italia di riconoscere il Valore e l’Identità Culturale,esprimo il mio essere favorevole a tutte le iniziative che attraverso il ricordo rinnovano nella nostra Coscienza la Memoria.
Anche se non ho ancora aderito al Partito di Fratelli d’Italia, come a nessun altro partito, in quanto sono sempre più convinta della mia idea di Politica, quella che al primo posto mette il fare per la mia città, per la mia Pontecorvo e per tutti i cittadini a prescindere dalle proprie ideologie politiche.
Motivo per cui, quando una proposta a prescindere se portata in Consiglio dalla Minoranza o dalla Maggioranza porta Valore alla mia Città esprimo il mio voto favorevole come fortemente espresso in merito alla deliberazione di “Intitolazione di una via o di una piazza ai Martiri delle Foibe”.
Nel mio intervento durante l’Assise ho chiesto a nome del “Gruppo Noi con Roscia”di
integrare la mozione, con l’impegno da parte di tutto il Consiglio, proprio nel giorno 10 Febbraio, data istituita dal Parlamento, come Giorno del Ricordo, di diffondere la Conoscenza dei tragici eventi con la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti in modo da conservare la Memoria.
Tale tragedia è stata a lungo dimenticata e noi abbiamo il dovere di Ricordare per preservare la Verità storica del Nostro Passato,al fine di conservarne la Memoria degli Italiani e di tutte le Vittime delle Foibe.
Proprio per questo il Nostro Voto Favorevole all’intitolazione di una Via o di una Piazza “Ai Martiri delle Foibe”in quanto il ricordo deve rinnovare nella nostra Coscienza Collettiva la Memoria di queste terribili Vicende e devono essere da Monito per Tutti Noi,per interpretare l’Oggi e costruire il Domani.
Conserviamo e Rinnoviamo sempre la Memoria,affinché il loro Ricordo resti sempre Vivo nei nostri Cuori e nelle nostre Menti”.