Arce – “Ecco perchè ci siamo dimessi”. Parlano i consiglieri che hanno staccato la spina

“La situazione amministrativa non permetteva più né alla Giunta ne’ al Consiglio Comunale un sereno lavoro. Continue tensioni e uno spirito di sopraffazione, uniti ad una incapacità o non volontà di mediazione del sindaco, hanno fatto precipitare una situazione già precaria. Riteniamo che il ritorno alle elezioni sia la migliore soluzione per i cittadini arcesi e per il futuro del Paese”. Così i consiglieri comunali di maggioranza: Bruna Gregori, Dario Di Palma e Domenico Sugamosto. 

I consiglieri di minoranza, Emanuele Doria, Marialucia Forte, Luana Sofia e Sara Simone, prendendo atto di quanto sopra, hanno ribadito la propria posizione politica di totale antitesi rispetto all’amministrazione del Sindaco Germani. In virtù di tali motivazioni, i sette consiglieri si sono dimessi dalle loro cariche con il conseguente scioglimento del Consiglio Comunale.