San Giovanni Incarico – Il presidente Battaglini nel direttivo dell’AICCRE

Il presidente del Consiglio Comunale Gaetano Battaglini è stato eletto nel Consiglio direttivo dell’AICCRE Lazio, l’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa. Lo ha annunciato con soddisfazione il sindaco Paolo Fallone.
Proprio nell’assemblea tenutasi nei giorni scorsi, per il rinnovo delle cariche dell’AICCRE Lazio, il Comune di San Giovanni Incarico ha avuto un riscontro più che positivo con l’elezione di Gaetano Battaglini a membro del Consiglio direttivo, rappresentando così una parte del territorio della provincia.
“L’elezione del nostro presidente del Consiglio Comunale Gaetano Battaglini – ha dichiarato il sindaco Paolo Fallone – al Consiglio direttivo dell’AICCRE Lazio è per tutti noi motivo d’orgoglio e di grande soddisfazione. Questo è uno dei risultati di un gioco di squadra che contraddistingue questa Amministrazione, il cui lavoro porta i suoi frutti attraverso un servizio efficiente e qualificato nei confronti della comunità. L’incarico del nostro presidente Battaglini lo porterà a confrontarsi con una realtà più ampia nella quale potrà mettere in evidenza il Comune di San Giovanni Incarico, le istanze progettuali e i bisogni di un territorio. Sarà la nostra voce presso l’AICCRE Lazio per realizzare, in modo unitario, il rafforzamento del peso delle realtà locali più piccole che, oggi più che mai, si trovano a gestire le urgenze di questo momento storico. Siamo certi che Battaglini farà bene il suo lavoro, come fa quotidianamente insieme a tutti gli amministratori, attraverso il suo costante impegno, mettendo in campo tutte le sue capacità politico-amministrative e culturali. A lui, a nome dell’Amministrazione, – ha concluso il sindaco Fallone va il nostro augurio certi che sarà all’altezza di mettersi in gioco spedendosi, come sempre, a servizio di questo nostro territorio. Ringrazio, infine, il neo presidente dell’AICCRE Marta Leonori, certo che la provincia di Frosinone possa crescere per raggiungere obiettivi comuni”.
Ora il presidente Battaglini inizierà questo nuovo percorso all’interno dell’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE) rafforzando, così, le istanze del territorio. Una grande opportunità, per interagire all’interno di quella che è una grande associazione nazionale federale formata dall’insieme dei soggetti istituzionali territoriali costituenti il Sistema dei poteri regionali e locali. Un organismo che opera per la costruzione di una Unione Europea Federale fondata sul rafforzamento e la valorizzazione della autonomie regionali e locali.