Pontecorvo – Mercato nel centro storico per rivitalizzare il commercio

Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato una delibera con cui si dà finalmente il via alla procedura per riportare il mercato settimanale del lunedì nel centro storico della città. Sin dal suo insediamento nel 2015, l’amministrazione Rotondo si è detta favorevole alla rivitalizzazione del centro storico attraverso la ricollocazione del mercato settimanale che attualmente si svolge a settimane alterne in viale Dante ed in via Aldo Moro.

Oggi, grazie all’impegno del delegato al commercio, Gaetano Spiridigliozzi, si è giunti all’approvazione della delibera con cui si avvia un processo non semplice ma di sicuro indispensabile per il centro storico pontecorvese.

“La necessità di dare nuova linfa al commercio locale è l obiettivo prioritario che ci siamo prefissati e tutto quanto fatto finora lo dimostra: dall’impegno in favore dei dehors all aperto fino al rimborso Siae per gli eventi musicali dal vivo, che ricordo è ancora in vigore, e al mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato che pensiamo di trasformare in una fiera vera e propria. Sono convinto che riportare il mercato in centro come tanti anni fa contribuirà sicuramente al rilancio di tutte le attività. Il nostro mercato è stato per lungo tempo un attrattore per tutti i paesi limitrofi e così deve tornare ad essere, nonostante i non pochi problemi tecnici e burocratici che si dovranno affrontare e risolvere anche grazie al supporto di un tecnico di provata esperienza. Da parte mia assicuro il massimo impegno e tutta la mia vicinanza agli operatori del settore”.

Il sindaco Anselmo Rotondo :” Riportare il mercato nel centro storico è stato un obiettivo prefissato da tempo, ora, con la grave crisi causata dalla pandemia, torna di piena attualità e fattibilità. Riavere i banchi del mercato in centro rappresenta una boccata d’ossigeno per tutti i commercianti. Il tutto nel pieno rispetto dei canoni di sicurezza per i cittadini e gli ambulanti”. 

(foto generica)