Pontecorvo – Ricordate le Vittime del Lavoro. L’iniziativa del Pd

Per la 71esima giornata in memoria delle morti bianche il circolo Pd Pontecorvo ha ritenuto opportuno tenere alta l’attenzione.
“Il gesto simbolico di porgere un mazzo di rose con al centro un casco rosso vuole essere da monito per le istituzioni a mettere al centro delle azioni legislative la tutela del lavoratore.  Con questo gesto vogliamo anche ricordare le vittime che prematuramente hanno pagato un prezzo altissimo, non ultime quelle che hanno toccato il nostro paese.
Rifiutiamo l’idea che le morti, perché definite bianche, non abbiamo una responsabilità oggettiva in un sistema privo di controlli. La vita e la dignità umana vanno ben oltre un colore”, sono state le parole di Di Vossoli.
Durante la manifestazione il segretario Marco di Vossoli ha presentato l’evento, ponendo l’accento sul fatto che il Pd a livello nazionale “deve essere attento a proporre iniziative volte alla prevenzione e sicurezza dei posti di lavoro, e l’idea del casco di lavoro rosso è nata per sensibilizzare questo fenomeno in quanto il rosso rappresenta il simbolo della libertà, e per tutti noi i lavoratori devono avere anche la libertà di tornare a casa dai familiari sani e salvi dopo una giornata di lavoro per continuare a realizzare i progetti della loro vita”
Come segretario di circolo ha “ringraziato Alessandra Maggiani, responsabile lavoro della federazione di Frosinone, per la sua presenza”.