San Giovanni Incarico – Stamattina saranno inaugurate le epigrafi con i nomi dei caduti

Inaugurazione delle epigrafi con i nomi di tutti i caduti.
Sarà il sindaco Paolo Fallone a presiedere la cerimonia che si terrà in piazza Umberto I.
Stamattina la comunità di San Giovanni Incarico celebrerà un evento molto speciale inaugurando, per volontà dell’Amministrazione Fallone, le epigrafi con i nomi di 157 militari e civili dei due conflitti mondiali collocate, con cura, presso il monumento cittadino ai Caduti di tutte le guerre.
L’evento inizierà con la celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco don Jorge Vargas alle ore 10:30 nella chiesa parrocchiale. Concluso questo primo momento il corteo, presieduto dal Sindaco e dalle autorità civili, militari e religiose, raggiungerà il monumentò Cittadino dove saranno inaugurate le epigrafi con gli onori ai caduti. Sarà un momento davvero speciale al quale parteciperanno le associazioni e gli alunni delle scuole locali, la Protezione Civile comunale e i ragazzi del Servizio Civile. Per l’occasione suonerà la Banda musicale “Vincenzo Bellini”, diretta dal maestro Gianfranco Ricci. Tutti, infatti, aspettano con trepidazione questo momento celebrativo che onora l’intera comunità che, dopo anni, potrà finalmente ricordare le numerose vittime leggendo i loro nomi; uomini e donne hanno contribuito, con il loro sacrificio, all’edificazione di una società migliore fondata sulla democrazia e sulla libertà.
“Sulle lastre di marmo, – ha dichiarato il sindaco Paolo Fallone – collocate nel luogo della memoria, ogni singolo nome renderà tutti, maggiormente partecipi, del sacrificio di tanti nostri concittadini immolati per la patria, un esempio per tutti e, soprattutto, per le nuove generazioni”.