Fontana Liri/Il cinema di casa nostra – I EDIZIONE 2021

Il Centro Studi Ricerche e Documentazione Marcello Mastroianni, presieduto dalla prof.ssa Santina Pistilli, nell’ambito del progetto L’arte di raccontare: arte, cinema, teatro, letteratura, propone per il giorno 15 novembre una serata di cinema con la proiezione del film Parlaci di cinema, Vittò!, realizzato da Antonio Mantova per il 120° anniversario della nascita di Vittorio De Sica.

Scopo della serata, promuovere la cultura cinematografica e valorizzare opere amatoriali su storie e aspetti peculiari del nostro territorio.

La serata, promossa nell’ambito del programma regionale di sostegno alla ripartenza delle attività di promozione culturale e animazione territoriale, si  svolgerà nei locali del Centro Polifunzionale, in Via Fiume.

Antonio Mantova, prima della proiezione, ricorderà il  regista Vittorio De Sica evidenziando la sua importanza nel panorama cinematografico italiano e presenterà Diletta Laezza, interprete del film e attrice in varie fiction della RAI.

ll film si apre con un ipotetico ritorno di Vittorio De Sica nella sua Sora, anzi nella sua Canceglie, in occasione dei suoi 120 anni….Il regista gira in quelle stradine popolari e variopinte dove ha trascorso i suoi primi sei anni e fa tutta una serie d’incontri con personaggi e maschere popolari legati alla città di Sora, che rappresentano un affresco della società attuale… Rivede anche luoghi e personaggi della sua infanzia, come la sua nutrice Pasquetta Carnevale; rincontra Vittorio (un uomo da lui battezzato che  in suo onore porta il suo nome) e rivive, alla maniera di Fellini, momenti importanti della sua vita, l’amore, la passione, il successo, Eleonora Duse, addirittura la morte…...

Dall’incontro con un gruppo di persone che girano film amatoriali, che propongono una realtà cinematografica così lontana dal lirismo del suo cinema, emerge la personalità artistica del grande Maestro, che coglie l’occasione per criticare fortemente il modo di fare cinema d’oggi.

Non è da trascurare un aspetto pregevole del film che mostra anche il De Sica birichino con le donne, il suo umorismo e vari altri risvolti i della sua poliedrica personalità…