Esperia – ChristmaStreet incanta grandi e piccini

Il 12 settembre presso il Comune di Esperia, si è tenuta la prima manifestazione dell’associazione culturale Zafferano Viola, evento all’insegna della sensibilizzazione, salvaguardia e tutela della biodiversità ambientale.

La giornata si è aperta con una passeggiata ecologica, alla riscoperta della storia nella valle Quesa in collaborazione con il Cai di Esperia a cui ha fatto seguito un dibattito tenuto da figure di spicco come Franco Carnevale agrotecnico e micologo, Marco Del Bene agrotecnico e naturalista, Francesco Purificato nelle vesti di presidente del CAI di Esperia e Valerio Fresilli portavoce provinciale di Green Italia. L’associazione Zafferano Viola non si è fermata qui e il 31 ottobre in occasione della festa di Halloween, ha organizzato “Hallowstreets” trasformando le proprie contrade in veri e propri set dell’orrore. Durante il percorso ad attenderli c’erano i rappresentanti del Centro Universitario Teatrale di Cassino, che si sono esibiti dando vita ad uno spettacolo coinvolgente per tutti. All’arrivo in piazza , i bimbi hanno potuto assistere a spettacoli di magia e bolle di sapone. Il direttivo dell’associazione è composto dal presidente Vicenzo Cerrito, dal vicepresidente Marianna Moretti, dal segretario Emanuele Palombo e dai membri Alessandro Palombo, Gianni Ascenzo Moretti, Gianpiero Moretti e Fabiana Di Sturco, i quali hanno ben chiare le idee per riportare in vita il Paese. Non a caso l’ 11 dicembre ha avuto luogo la manifestazione

l’albero e la scenografia natalizia nella tua contrada a cui faranno seguito il 18 e il 19 dicembre Montiland … un Natale da scoprire… nello specifico sabato 18 settembre dalle ore 14 Caccia al tesoro animata con finale del teatro dei burattini a cura di Stefania Mortelliti e domenica 19 uno spettacolo circense a base Disney Topolino e il giocoliere incantato. Durante gli eventi i bambini troveranno ad attenderli una scatola magica dove inserire i progetti del contest dedicato ai più piccoli: “Elabora il parco giochi ideale nel tuo paese”. I bambini in modalità anonima potranno inserire il loro elaborati nella scatola magica appositamente creata, che poi gli organizzatori consegneranno alle autorità comunali come plausibile idea di un parco giochi al momento assente nel nostro territorio.