Pico – Chef allo Sbaraglio: vice Caucci-Natoni

Grande successo ieri sera per l’edizione itinerante di “Chef allo Sbaraglio – Un piatto per la Salute” tenutasi nella centrale piazza Ferrucci di Pico.

La ormai pluriennale kermesse, per la prima volta ospitata dal comune di Pico, ha visto cimentarsi ai fornelli diversi appassionati di cucina, abili nel realizzare e comporre ottimi manicaretti.

Alla fine, il verdetto della giuria ha decretato il gradino più alto del podio per la coppia Gianni Caucci – Barbara Natoni che ha proposto una linguina al granchio con asparagi di mare e zafferano. Il secondo posto, invece, è stato condiviso dal Tomnaso Pezzella – Franco Abatecola e dalla coppia Branca – Fortuna, ed hanno proposto rispettivamente tagliolino all’angiolotto (in memoria del compianto Enrico Marsella) con tartufo di Pico e tagliolino con zucchine e speck croccante.

Grande attenzione per i prodotti del territorio come tartufo, asparagi ed olio locali, oltre al peperone Dop di Pontecorvo. I vincitori approderanno direttamente alle finali della manifestazione in programma a Pontecorvo per il 21 e 22 luglio.