Economia/Cassino – “Avanguardie del Turismo”: il premio a Kelle Terre

Il premio a Kelle Terre “Avanguardie del Turismo”, promosso dalla Unioncamere Lazio, rappresenta il riconoscimento formale dell’impegno quotidiano alle realtà imprenditoriali, individuando le aziende locali che si distinguono con successo nella propria attività, riuscendo al contempo a perseguire alti standard di innovazione.

Unioncamere ha lanciato un progetto nazionale che prevede, la realizzazione di una mappa delle opportunità tra gli attrattori turistici e la specializzazione dell’osservazione economica. Il fine è ovviamente individuare le linee di sviluppo delle destinazioni turistiche, dei prodotti turistici e delle migliori pratiche d’impresa tra le attività più aggiornate nel settore.

Il progetto prevede altresì la promozione e visibilità delle imprese della filiera turistica che si siano distinte nei territori provinciali per un’offerta o una gestione di tipo innovativo, tali da poter essere considerate best practice di avanguardia replicabili per lo sviluppo economico locale.

In questo solco si è scelto di assegnare il primo posto, tra le imprese della provincia di Frosinone che hanno aderito alla call di Unioncamere, al tour operator Kelle Terre per “La valorizzazione del patrimonio culturale e del turismo” come si legge tra le motivazioni del premio.

Grande soddisfazione è stata espressa dall’amministratrice Aurora Spisani che ha dichiarato: “Questo è un premio che è davvero un piacere ricevere e condividere con tutti i partner dell’azienda, perché è un premio riconosciuto a ciascuno di essi per le capacità di integrare le diverse nature, armonizzare le diverse visioni e impegnare ogni aspetto del nostro amore per il territorio” dedicando il premio a tutti i collaboratori di KELLE TERRE.