Cassino – 100 anni di lotte per lavoro, pace e democrazia: la presentazione del libro sulla CGIL a Cassino

“La Camera del Lavoro di Cassino: cento anni di lotte contro la miseria, per il lavoro, la pace, la democrazia”  nasce dalla convinzione dell’importanza di far conoscere pagine di storia del territorio che non si trovano scritte nei libri di testo, nella consapevolezza dell’esistenza di un legame conseguenziale tra passato, presente e futuro.

L’autore è riuscito ad “Umanizzare” la storia: questo libro restituisce la memoria di tante sofferenze causate alla popolazione civile dalla guerra, dalla malaria, dalla miseria, rispetto alle quali non mancarono però esempi di straordinaria solidarietà e  che videro un concreto ruolo di sostegno della Camera del Lavoro di Cassino. Pochi sanno, ad esempio, che questo Sindacato riorganizzò in una baracca le prime attività scolastiche nella città, proprio nei pressi dell’attuale sede della CGIL a Cassino. Il volume rappresenta sostanzialmente una riflessione sull’impegno di tante donne e di tanti uomini che si sono mobilitati con e nella Camera del Lavoro di Cassino, per riedificare opere distrutte dalla furia della guerra e dalla miopia umana, ma soprattutto per ricostruire  il territorio in termini di diritti e tutele per le lavoratrici ed i lavoratori, ponendo le fondamenta di migliori condizioni socioeconomiche e culturali per tutta la popolazione di Cassino e dintorni.

“Il libro, scritto da Francesco Di Giorgio, che verrà presentato lunedì 17 settembre alle ore 16.30 nella sala Restagno del Comune di Cassino” – dichiara Beatrice Moretti (nella foto), che ha curato l’introduzione – “lo consiglierei a tutti coloro che credono nell’importanza di valorizzare  la memoria locale, riconoscendo la capacità di guida al cambiamento che la Camera del Lavoro di Cassino ha dimostrato di saper svolgere instancabilmente”.

Oltre all’autore, sono previsti gli interventi di Beatrice Moretti – Segretaria Generale SPI CGIL Frosinone Latina – di Arturo Gallozzi – Ricercatore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, che ha curato la prefazione – di Franco Mazzarella –  Segretario Generale della Lega SPI CGIL di Cassino – di Anselmo Briganti – Segretario Generale CGIL Frosinone Latina – di Gaetano De Angelis – Curtis – Presidente CDSC Onlus, con le conclusioni dei lavori di Ernesto Rocchi – Segretario Generale SPI CGIL Roma e Lazio.